non è sempre facile scrivere

Quando si tiene un blog come questo, non è sempre facile scrivere. A volte vorrei scrivere delle mie sensazioni più intime, sulla mia esperienza di madre, di moglie, di professionista del millennio, dove la certezza della paga si sostituisce alla certezza della pena e vorrei scrivere delle cose che poi magari potrebbero lasciare l'amaro in bocca. Come un caffè, un amaro che si diluisce nel dolce dello zucchero, integrale per carità, cosi da sentirsi anche gratificati dall'aver fatto il nostro bio-eco-logico dovere quotidiano. 
Questo desiderio di condividere le cose più sincere e perciò politically scorrect, si scontra con le immagini che devo pubblicare. Si perché a tenere testa a tutto il blog sono di certo le immagini dei nostri lavori. I lavori di partyandcraft che in quasi 4 anni dall'inizio di trova con tantissime soddisfazioni, tanta strada fatta, ma tanta altra, ancora più, da fare.

Così, mio malgrado, mi trovo a rinunciare a parlarvi del mio lato oscuro, dei miei guai, delle piccole e grandi idee ideali sulla vita, e faccio quello per cui mi seguite, con buona pace di tutti: le immagini di un altro lavoro scelto per voi! 

scusate la dissertazione ma oggi avrei proprio voglia di parlare con un'amica. 



Post più popolari